NOMINA RSPP

Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, RSPP, è, come definito dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., “Persona in possesso delle capacità e dei requisiti professionali di cui all'articolo 32 designata dal datore di lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi”.
È pertanto un esperto in materia di sicurezza e salute che ha ricevuto apposita formazione ed guadagnato la responsabilità giuridica a svolgere il ruolo di Responsabile.
Cosa prevede la legge
La nomina dell'incarico di RSPP è un obbligo inderogabile a carico del datore di lavoro sancito dal DLgs 81/08 art. 17 comma 2.
L'incarico di responsabile del servizio di protezione e prevenzione può essere svolto:

dal datore di lavoro stesso nel caso di aziende artigiane e industriali fino a trenta addetti previa frequenza di apposito corso di formazione;

da un incaricato dipendente dell'organizzazione previa frequenza dei corsi specifici per RSPP e per il macrosettore ATECO di appartenenza (Codici di classificazione delle attività economiche);

da un esperto esterno all'organizzazione.
La mancata nomina del Responsabile comporta un sanzione a carico del datore di lavoro prevista dall'art. 55 comma 1 lett b) del DLgs 81/08
La nostra società è in grado di fornire sia l’assunzione diretta della carica sia l’affiancamento consulenziale ai responsabili della Sicurezza delle diverse aziende.